Il Gruppo

Dalle radici farmaceutiche alla diversificazione delle attività, il gruppo Angelini persegue sempre una stessa missione: prendersi cura quotidianamente di ogni persona nell’ottica di un costante e tangibile benessere.

Pharma

Nel comparto farmaceutico, Angelini è leader nell’healthcare e nel benessere, impegnato ad aiutare pazienti, medici e caregiver nella lotta contro le malattie con un’attenzione costante e prevalente nelle aree del Dolore e Infiammazione, delle Mental Health e delle Malattie Infettive.
E’ presente direttamente in 15 paesi impiegando 3.000 persone; i prodotti vengono commercializzati in 70 Paesi del mondo.

Angelini è una “Integrated Pharmaceutical Company” con ampi e riconosciuti programmi di Ricerca e Sviluppo, impianti di produzione tecnologici e all’avanguardia “World Class” e attività di commercializzazione internazionale sia di principi attivi che di farmaci leader in molti settori del mercato. Partnership strategiche con aziende internazionali completano e ampliano il perimetro geografico di riferimento.
In Italia e all’estero, Angelini si presenta anche con una forte esperienza storica nell’area dei farmaci di automedicazione (OTC).

La Ricerca Angelini ha identificato negli anni principi attivi di grande importanza come trazodone e benzidamina. Attualmente sono attivi programmi di ricerca e sviluppo volti all’identificazione di soluzioni terapeutiche innovative nelle aree Malattie e Disturbi del Sistema Nervoso e Dolore e Infiammazione, con un forte impegno nello sviluppo di nuovi trattamenti per la popolazione pediatrica. Da sempre, la Ricerca Angelini annovera collaborazioni pubblico-privato con Università e Centri di eccellenza a livello nazionale e internazionale, riconoscendo nel networking scientifico e nelle collaborazioni un contributo importante nel creare innovazione e valore.

Gli impianti produttivi di Angelini, siti in Ancona (Prodotti Finiti), Aprilia (Materie Prime) e Casella, sono all’avanguardia nelle tecnologie e negli standard di settore così come nella tutela dell’ambiente, grazie all’utilizzo e integrazione di fonti rinnovabili.

Angelini è presente direttamente in Italia, Spagna, Portogallo, Austria, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Germania, Romania, Bulgaria, Grecia, Turchia, Russia, USA. Coerentemente alla propria strategia di internazionalizzazione, Angelini ha realizzato un percorso di sviluppo in paesi con alte potenzialità di crescita, sia con acquisizioni mirate che attraverso la valorizzazione delle strutture già esistenti.
Importanti alleanze strategiche con gruppi farmaceutici leader globali, permettono oggi la distribuzione dei farmaci Angelini in tutto il mondo.
Tra questi, figurano Trittico® (trazodone, antidepressivo), Latuda®* (lurasidone cloridrato, antipsicotico), Tantum® (benzidamina, antinfiammatorio), Aulin® (nimesulide, analgesico antinfiammatorio), Vellofent® (fentanil, analgesico), e Xydalba®** (dalbavancina, antibiotico).

Negli ultimi 10 anni la percentuale di turnover attribuibile all’estero è cresciuta in progressione costante raggiungendo oggi circa il 50% del totale fatturato del settore farmaceutico.

*Angelini è marketing Authorisation Holder      ** su licenza Allergan

Torna su

Personal Care

Angelini opera nel settore dei prodotti per l’igiene e la cura della persona con Fater, azienda fondata nel 1958 dalla famiglia Angelini, dal 1992 joint venture paritetica con Procter & Gamble.

Fater è leader nel mercato italiano dei prodotti assorbenti per la persona e key player nel mercato europeo delle candeggine. In Italia Fater ha sviluppato, fin dall’inizio degli anni ’60, i mercati dei pannolini per bambini e degli assorbenti femminili, all’epoca sostanzialmente inesistenti o residuali. Fater oggi produce e commercializza in Italia una gamma completa di prodotti assorbenti per la persona, dai pannolini per bambini, alle protezioni igieniche femminili, ai prodotti per l’incontinenza, attraverso i marchi Pampers, LINES, LINES Specialist e Tampax.
Dal 2013 l’azienda è entrata nei mercati dei prodotti detergenti per la pulizia dei tessuti e della casa acquisendo nel tempo i marchi Ace, Neoblanc e Comet, oggi prodotti e distribuiti da Fater in 39 Paesi dell’Europa Occidentale e Orientale, Medio Oriente e Africa. Fater è un'azienda dinamica che investe in innovazione circa il 4% del fatturato annuo.  Come nel dna del Gruppo Angelini, anche in Fater conoscenza del consumatore e dei mercati, ricerca, qualità e sicurezza sono da sempre i driver della crescita nel lungo periodo.  La sede dell’azienda è a Pescara, mentre gli stabilimenti di produzione sono dislocati in Italia, a Pescara e a Campochiaro (CB), e all’estero, a Porto (Portogallo), Mohammedia (Marocco) e Gebze (Turchia).  

Da più anni Fater ha sviluppato il suo approccio alla sostenibilità adottando l’ottica del life cycle assessment. La sostenibilità è quindi trasversale a tutta l’organizzazione; le attività e i prodotti vengono valutati anche sotto il profilo ambientale, dall’ottimizzazione nell’impiego delle materie prime, alla sostenibilità dei processi produttivi, all’attenzione all’efficienza logistica, fino al post uso.  I risultati sono incoraggianti se si considerano ad esempio la riduzione delle emissioni per unità standard in fase produttiva o l’eliminazione di circa 3.000 camion/anno grazie al più efficiente utilizzo del volume di carico e alla ridefinizione delle rotte logistiche.

La sostenibilità in Fater è una sfida virtuosa all’innovazione e una responsabilità nei confronti delle generazioni future: un esempio della capacità di Fater di guardare al futuro è la creazione di una business unit dedicata al proprio interno – FaterSMART – volta all’espansione, in Italia ed all’Estero, del progetto “0% discarica – 100% Nuova Vita”, un sistema per il riciclo di prodotti assorbenti per la persona usati – pannolini, assorbenti femminili e prodotti per l’incontinenza – che è valso all’azienda il riconoscimento Legambiente di “Circular Economy Champion”, conferito direttamente dalla Commissione Europea. Un sistema innovativo, altamente tecnologico e unico al mondo che ha trovato applicazione presso l’impianto sviluppato e inaugurato il 25 ottobre 2017 da Fater e Contarina SpA in provincia di Treviso; grazie all’innovativa tecnologia sviluppata e brevettata da Fater, l’impianto di Treviso è in grado di riciclare il 100% prodotti assorbenti usati di tutte le marche per ricavarne plastica, cellulosa e polimero super assorbente.

In linea col proprio impegno in  termini di sostenibilità ambientale, Fater è tra le imprese italiane firmatarie del “Manifesto per l’economia circolare”, che ha l’obiettivo di favorire best practice tra tutti gli attori dell’ecosistema; fa parte insieme ad altre 12 aziende del consorzio Embraced, che punta ad aumentare il valore aggiunto del riciclo, consentendo anche la produzione di fertilizzanti e prodotti chimici; ha ricevuto il premio per lo Sviluppo Sostenibile 2018 da parte del SUSDEF (Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile) e promuove insieme a Legambiente il premio annuale dedicato ai comuni italiani protagonisti di iniziative concrete e innovative in tema di riciclo.

Torna su

Machinery

Nel Machinery, Fameccanica, joint-venture paritetica con Procter & Gamble, è leader mondiale assoluto nella progettazione, costruzione, installazione di linee di produzione integrate per l’industria dei prodotti assorbenti igienici monouso. In tempi più recenti, Fameccanica si è proposta al mercato del riempimento bottiglie di liquidi detergenti per la cura della persona e l’igiene della casa. Fondato in Italia nel 1975, oggi il gruppo Fameccanica opera con 3 società, con sedi e stabilimenti produttivi in Italia, (Sambuceto di San Giovanni Teatino), Cina (Shanghai) e Nord America (West Chester - Ohio).
Fameccanica, il cui claim è NON STOP INNOVATION, costituisce un punto di riferimento riconosciuto nel proprio settore in materia di tecnologia avanzata, qualità e servizi. L’azienda si fonda sulla cultura dell’innovazione e ogni anno realizza circa 20 Progetti di R&D, con nuove soluzioni in termini di tecnologia, processi, prodotti finiti e materiali.

Torna su

Settore Vitivinicolo

In campo vitivinicolo, il gruppo Bertani Domains opera coniugando tradizione e innovazione. Oggi è costituito da 6 cantine, per un totale di 1700 ettari complessivi di terreni, di cui 460 vitati, e una produzione complessiva di circa 4 milioni di bottiglie l’anno.

Nelle tre storiche cantine toscane, produce vini di pregio nelle tre denominazioni d’origine: Brunello di Montalcino (Val di Suga a Montalcino), Vino Nobile di Montepulciano (TreRose a Montepulciano) e Chianti Classico (San Leonino a Castellina in Chianti).
Nelle Marche, la cantina Fazi Battaglia, marchio storico del vino italiano, è rinomata per la produzione del Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico.
La cantina Puiatti a Romans d’Isonzo (GO) è dedita alla produzione dei grandi vini bianchi del Friuli, mentre Bertani è nota soprattutto per la produzione dell’Amarone della Valpolicella.
Nel 2018 Bertani è diventata una Società Agricola legando così la produzione vinicola esclusivamente ai vigneti di proprietà. Una scelta coraggiosa, che è più di un semplice cambio societario e che spiega l’impegno del gruppo nell’investire e valorizzare il proprio patrimonio viticolo.
Bertani Domains è un’azienda da sempre vocata a produzioni sostenibili: questa vocazione l’ha spinta ad avviare la certificazione biologica per Tenuta Novare, il vigneto storico di Bertani, icona produttiva di tutta la Valpolicella Classica (dove si produce il famoso Amarone Classico Bertani) e per Tenuta Trerose nel cuore del Vino Nobile di Montepulciano.

Torna su

Profumeria

La strategia di espansione adottata dal Gruppo Angelini ha portato all’acquisizione, all’inizio degli anni ’90, dell’azienda spagnola Idesa Parfums cui è seguita negli anni successivi quella dell’italiana ITF.
Così è nata Angelini Beauty, la Business Unit del Gruppo dedicata ai settori della cosmetica e profumeria con sedi in Italia, Spagna e Germania.
Attraverso licenze con il mondo della moda e griffe di lusso “Made in Italy”, Angelini Beauty si occupa della creazione, sviluppo e distribuzione internazionale delle linee di profumo e cosmesi di marchi rinomati quali Trussardi, Laura Biagiotti, Angel Schlesser, Gianfranco Ferré, Blumarine, Armand Basi, Mandarina Duck ed Anne Möller. Distribuisce inoltre in Spagna i brand Versace e Moschino, ed in Germania Ferragamo, Filorga le Couvant des minimes e Comodynes.

Le sue fragranze sono diffuse in oltre 85 paesi tra Europa, Medio Oriente, Estremo Oriente e Asia, Stati Uniti e America Latina attraverso una solida forza vendita internazionale.

Torna su